DIG Festival, il festival internazionale del giornalismo investigativo, arriva dall’ 8 all’11 ottobre per la prima volta a Modena e il Laboratorio Aperto è orgoglioso di essere una delle location che ospiteranno la manifestazione,  una quattro giorni di proiezioni, incontri, momenti di formazione, mostre ed eventi aperti alla città!

Il titolo della sesta edizione è “Age of Fear“: al culmine di un anno complesso e che, per molti versi, ha messo in discussione le fondamenta della nostra società, in cui la paura è stato un tema dominante, DIG propone il coraggio dell’indagine, la forza dell’approfondimento e la riflessione su nuovi modelli di racconto e di giornalismo.

In questa occasione l’ex Centrale AEM  ospiterà una mostra d’arte esclusiva, una serie di incontri, le tre Assemblee pomeridiane, la nuova sezione Podcast e il Virtual Reality Movie Festival, che per l’occasione sarà dedicato al racconto giornalistico immersivo.

Per tutta la durata del festival, infatti, al Laboratorio Aperto di Modena sarà possibile fruire di una fittissima programmazione di eventi, gratuiti e aperti a tutti. Ogni pomeriggio, ad esempio, dalle 16.30 alle 19.00, sono in agenda le Assemblee coordinate dallo scrittore Christian Raimo: tre momenti di approfondimento culturale per discutere, in un nuovo format, di Storia, Politica e Giornalismo con relatori di eccezione come Franco “Bifo” Berardi, Sandro Portelli, Francesca Coin, Vanessa Roghi, Simone Pieranni, Annalisa Camilli e Giovanni De Luna. A margine delle Assemblee, sono previsti tre interventi in esclusiva dello scrittore Ugo Cornia.

Sempre nei nostri spazi andranno in scena gli appuntamenti più “specialistici”, dedicati tradizionalmente a una serie di temi cari a DIG: sorveglianza, sicurezza informatica e migrazioni. Se ne discuterà durante panel tematici che ospiteranno nomi internazionali del giornalismo, del mediattivismo e dell’accademia, come Gabriella Coleman, la maggiore studiosa del mondo hacker, Stefania Milan e Antonella Napolitano di Privacy International.
In contemporanea sarà possibile partecipare alla nuova edizione del VRMF – Virtual Reality Movie Festival – dedicata al racconto giornalistico in Realtà Virtuale, organizzata dal Laboratorio Aperto di Modena in collaborazione con DIG e Festival dei Popoli.

Esplora qui il programma completo del festival!